CASSEGRAIN KLEVSTOV:

Questo Cassegrain prende il nome dal suo primo progettista.

Si tratta di uno schema con un correttore a due lenti in cui l’ultima superficie debitamente metallizzata svolge la funzione di secondario Cassegrain.

Tutte le superfici sono sferiche, facili da realizzare quindi con grande precisione.

La correzione della aberrazione sferica e del cromatismo sono notevoli e la resa fuori asse è confrontabile con quella di un Cassegrain Ritchey-Chrétien. Lo strumento è molto meno sensibile alle variazioni di posizione del fuoco Cassegrain. Il fatto che ci siano più superfici aria-vetro da attraversare, sei per precisione, può essere almeno in parte compensato dal fatto che il secondario può essere argentato con un guadagno di riflettanza nel visibile di alcuni punti percentuali e da un trattamento antiriflesso a strati multipli nelle altre superfici. E' uno strumento che può essere una valida alternativa al classcio Ritchey-Chrétien per diametri dai 30 ai 50 cm. 

PREZZO € 5.000,00
Scarica qui la scheda tecnica in formato PDF (39 Kb)

TORNA ALL'ELENCO DEI CATADIOTTRICI - TORNA AI TUBI OTTICI